Emergency e Moas insieme per il salvataggio in mare

Parte oggi dal porto di Malta a bordo della Topaz Responder la missione congiunta di Emergency e Migrant Offshore Aid Station (MOAS) per la ricerca e il salvataggio dei migranti in mare sul confine più pericoloso al mondo: il mar Mediterraneo.

Oltre 2.000 persone sono morte nei primi mesi del 2016 nel tentativo di attraversare il Mediterraneo. A maggio, in una sola settimana, 1.138 persone sono morte o risultano disperse nel tentativo di raggiungere l’Europa. Con l’inizio di questa missione, un maggior numero di migranti avrà la possibilità di essere salvato.

A bordo della Topaz Responder, lo staff di Emergency offrirà cure mediche e mediazione culturale ai migranti che ne avranno bisogno. Sarà composto da 6 persone tra medici, mediatori culturali, infermieri, logisti.

La Topaz Responder è lunga 52 metri, ha due gommoni di salvataggio ad alta velocità, un equipaggio di 20 persone altamente specializzate tra personale di ricerca e soccorso, dottori e infermieri e un ambulatorio medico equipaggiato per garantire salvataggio in mare e cure ai migranti salvati. Finora il Migrant Offshore Aid Station ha salvato la vita di oltre 13,000 persone.

“Emergency lavora da oltre vent’anni in Paesi distrutti dalla guerra e dalla povertà: conosciamo bene quello da cui scappa chi prende una barca per cercare di raggiungere l’Europa”, commenta la presidente di Emergency, Cecilia Strada. Da due anni, l’Ong è presente anche nei porti siciliani, in cui sbarcano i migranti. Finora ha assistito oltre 20 mila persone sbarcate a Pozzallo, Augusta e Siracusa. Da dieci anni, inoltre, Emergency dà assistenza sanitaria ai migranti a Palermo e in altre località d’Italia.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...